Parlando un po’ di rischio e di ORE

Parlando un po’ di rischio e di ORE

Jan 24th, 2013

Riskope ringrazia Luca Calderan per questo suo contributo.

All’estero quando si parla di Consulenza Manageriale nella gestione del Rischio le persone associano l’idea al rischio finanziario, ai grandi rischi aziendali, alle catastrofi naturali e di origine umana.
In Italia invece in genere le reazioni sono due: gli imprenditori ritengono che il rischio sia trascurabile o che comunque non toccherà mai a loro, mentre le persone comuni sono convinte di essere protette dalla scaramanzia nella vita di tutti i giorni e pertanto saranno restie a rivedere il loro modo di procedere.

Ma è davvero così?

In azienda la risposta a cui ci si troverà davanti sarà: si è sempre fatto così, non vedo perché dovremmo cambiare adesso. Ma in un contesto di cambiamento continuo ha senso rimanere ancorati a queste idee?
Vi è poi un filone di persone che associano il rischio unicamente al rischio finanziario e perciò lo ritengono legato unicamente al mondo bancario e perciò distante dal proprio campo di lavoro.
Ma siamo sicuri che un’attenta gestione del rischio non possa contribuire ad evidenziare eventuali carenze che magari abbiamo sempre avuto sotto gli occhi ma che non abbiamo mai preso in considerazione?
Un’attenta valutazione dei rischi permette di quantificare con più esattezza quali aree necessitino di un intervento o di una revisione e può perciò essere un elemento preziosissimo per la gestione di interi settori o di un’intera azienda.
Comunemente si tende ad associare il rischio con la sua diretta conseguenza: Salute e Sicurezza, Ambiente, finanziario) e/o il pericolo, o quello che è considerato il pericolo (incendio, terremoto, terrorismo, ma questo genera confusione.
Scorporando i singoli fattori e misurando separatamente il loro tasso di rischio potremmo accorgerci di avere una situazione diversa da quella attesa e che magari richiede strategie diverse da quelle che si sono sempre adottate perché “si è sempre fatto così”.

Il cuore di ORE é la determinazione esplicita del limite di tollerabilità, rep. di appetito al rischio per il caso specifico studio (azienda, progetto, impress, etc.

Il cuore di ORE é la determinazione esplicita del limite di tollerabilità, rep. di appetito al rischio per il caso specifico studio (azienda, progetto, impress, etc.

Una delle operazioni più difficili è quella di separare i rischi razionali da quelli irrazionali, che magari derivano dal fatto di aver sempre operato nello stesso modo o dal fatto che si tramandino avvertimenti che non vengono più verificati.
Un metodo per non incorrere in questo problema è il metodo ORE (Optimum Risk Estimates), ovvero la Stima Ottimale dei Rischi.
I vantaggi sono notevoli, primo tra tutti il fatto di permettere ai manager di avere la situazione sotto controllo con pesi reali e basati su uno studio dei fattori interni ed esterni, senza doversi improvvisare contabili, ma avendo una stima reale dei settori che presentano fattori di rischio, con un’analisi dettagliata che può essere d’ausilio per chi deve prendere decisioni in campo direzionale, per una scelta di business o anche solo per valutare la fattibilità di un investimento.

A presto per parlare ancora di Riskope Risk Corporate Cockpit.

Tagged with: , , , , , , , , , , , ,

Category: Crisis management, Optimum Risk Estimates, Risk analysis, Risk management

2 responses to “Parlando un po’ di rischio e di ORE”

  1. roberto says:

    È difficile trovare persone competenti su questo argomento, ma sembra che voi sappiate di cosa state parlando! Grazie

    • foboni says:

      Grazie per l’apprezzamento.
      Saro a Torino a fine Maggio.
      Se voi discounter e del tema di viva voce…fame lo sapere.
      Bye
      Franco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Riskope Blog latests posts

  • TMW2022 discussion and video presentation
  • 16-11-2022
  • TMW2022 discussion and video presentation covers some important points and coveys our gratitude to the friendly colleagues that helped us…
  • Read More
  • Tailings risk assessment methods comparison
  • 2-11-2022
  • In order to develop a Tailings risk assessment methods comparison we will start by: reviewing a number of existing alternatives…
  • Read More
  • Three cases where quantitative risk assessment was paramount
  • 19-10-2022
  • Oftentimes we hear people objecting to quantitative risk assessments (QRA). Thus today we show three cases where quantitative risk assessment…
  • Read More
  • Get in Touch
  • Learn more about our services by contacting us today
  • t +1 604-341-4485
  • +39 347-700-7420

Hosted and powered by WR London.